La condizione della donna tra parità di genere e opportunità

Autori

  • Michela Luzi Università degli studi di Roma Nicolò Cusano

Abstract

Il genere si mostra quale dinamica delle conseguenze che la struttura sociale può riuscire ad esercitare sui corsi di vita individuali, definendo il percorso di costruzione sociale delle differenze biologiche. Ciò significa che rappresenta tutto quell’insieme di processi con i quali i sistemi sociali trasformano i corpi sessuati e le loro specificità in identità, compiti e ruoli, differenziando socialmente le donne dagli uomini anche attraverso l’imposizione e la legittimazione di comportamenti distinti e distintivi, appropriati e culturalmente approvati  in un processo di cristallizzazione che ostacola la libera definizione del sé (Piccone Stella et al. 1996), poiché spesso, quel processo, cela un’egemonia, una persuasione, una coercizione o una posizione di rendita sociale esistente e persistente (Villa 2012: 157).

##submission.downloads##

Pubblicato

10 dic 2020

Come citare

Luzi, M. «La Condizione Della Donna Tra Parità Di Genere E Opportunità». Testo E Senso, n. 21, dicembre 2020, https://www-2021.testoesenso.it/index.php/testoesenso/article/view/470.

Fascicolo

Sezione

Studi di genere